Corsi nell’ambito sociosanitario Nuove date, opportunità per il futuro

Corsi nell’ambito sociosanitario
Nuove date, opportunità per il futuro

Ripartono i corsi del Patronato per formare operatori, senza limiti d’età. «Un’opportunità».

«Stiamo parlando di percorsi formativi che possano dare una svolta alla propria vita generando situazioni di successo lavorativo. Attraverso la formazione e il mettersi in gioco, anche a 50 anni si possono esplorare nuove opportunità». Spiega così Grazia Zucchetti, responsabile della formazione sociosanitaria del Patronato, i corsi di via Gavazzeni, aperti a tutti i cittadini senza limite di età.

Le iscrizioni sono già aperte: in tutto il Patronato forma 300 operatori all’anno con un buon tasso di occupabilità nel mondo del servizio sanitario. Queste le tipologie di corso (le iscrizioni sono già aperte): operatore sociosanitario, assistente sanitario e assistente familiare, operatore necroforo e addetto alle pulizie. «Accanto alla preparazione tecnica che i nostri docenti specializzati offrono – aggiunge – non manca una profonda riflessione sulla fragilità e la presa in carico della persona». «Il ruolo del tutor è quello di seguire quotidianamente gli allievi – spiega Betty Gamba –, da sostenere durante il corso e nei periodi di tirocinio». Per informazioni 035/4247228, interno 2. Molti corsi possono essere gratuiti grazie al finanziamento Dote Regione Lombardia che sostiene i disoccupati.

Ecco i corsi in programma
Corso operatore NECROFORO in partenza da dicembre
Corso ASA in partenza da febbraio
Corso OSS in partenza da febbraio
Corso RIQUALIFICA IN OSS in partenza da febbraio
Corso ADDETTO ALLE PULIZIE INDUSTRIALI in partenza da febbraio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA