Crollo delle nascite in Bergamasca  Il 2018 anno nero: 481 bambini in meno

Crollo delle nascite in Bergamasca
Il 2018 anno nero: 481 bambini in meno

Gli ospedali della provincia hanno registrato una drastica riduzione delle nascite: meno 5,53. Anche il saldo naturale è negativo: circa 1.000 unità.

Nuovo e più marcato calo delle nascite in provincia di Bergamo: il 2018 conferma la tendenza già riscontrata l’anno precedente, con una flessione dei bebè venuti al mondo, ma con un valore percentuale ancora più evidente. Lo scorso anno i neonati sono stati 8.221, con 481 bambini in meno rispetto agli 8.702 del 2017, un trend in diminuzione pari al – 5,53% (nel 2017 la flessione era stata del 4,21%). Considerata la media annuale dei decessi, che si attesta attorno ai 10 mila morti, il saldo naturale ancora una volta è in negativo, come conferma la statistica dell’Istat. Tutti i numeri su L’Eco in edicola.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 23 gennaio 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA