É allarme polveri sottili in Lombardia La Bergamasca fuori da 14 giorni

É allarme polveri sottili in Lombardia
La Bergamasca fuori da 14 giorni

Il livello di inquinamento dell’aria in molte zone della regione continua ad essere superiore alla soglia di attenzione di 50 microgrammi per metro cubo.

Le centraline della rete di monitoraggio di Arpa Lombardia anche nella giornata di venerdì hanno registrato valori di pm10 superiori ai 50 microgrammi per metro cubo in molte stazioni della Regione, in particolare negli agglomerati urbani e nelle zone pedemontane. A Bergamo via Garibaldi sono stati registrati 67 microgrammi, 56 in via Meucci, 62 a Dalmine, 64 a Filago centro, 59 a Lallio e Osio Sotto, 57 a Treviglio.

Permane il superamento della prima soglia di attivazione del Protocollo antismog in provincia di Brescia, con 17 giorni consecutivi di superamento, in provincia di Bergamo, Milano, Monza con 14 giorni consecutivi di superamento, a Como, Lecco, Varese con 5 giorni consecutivi di superamento e Pavia, Cremona e Mantova per 1 giorno. Le concentrazioni medie provinciali di pm10 sono inferiori alla prima soglia di attivazione del protocollo nella sola provincia di Lodi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA