È inverno, ma pare primavera Temperature giù da metà settimana

È inverno, ma pare primavera
Temperature giù da metà settimana

L’apice di questa eccezionale mitezza meteo è atteso tra domenica e martedì quando il termometro potrebbe anche superare i 20 gradi.

Fino a metà della prossima settimana ci saranno ancora condizioni prevalenti di alta pressione e un clima eccezionalmente mite per la stagione. Per un cambiamento più significativo, con il ritorno di piogge e nevicate più importanti e un ridimensionamento delle temperature, bisognerà attendere almeno la seconda parte della prossima settimana. Lo affermano i meteorologi del Centro Epson Meteo, nel segnalare come in questa situazione lo smog sia alle stelle. Complice l’alta pressione che sta abbracciando la nostra Penisola - sottolineano gli esperti - i livelli di inquinanti atmosferici sono troppo elevati, con valori che superano abbondantemente il limite di legge (pari a 50 µg/m3) stabilito per la salvaguardia della salute umana.

L’apice di questa eccezionale mitezza meteo è atteso tra domenica e martedì quando il termometro potrebbe anche superare i 20 gradi (le temperature saranno tipiche della seconda metà di aprile). Intanto in questo fine settimana un temporaneo e lieve indebolimento del campo anticiclonico sta consentendo il passaggio di due distinti ma modesti sistemi nuvolosi, con effetti scarsi e non ancora sufficienti ad alleviare il problema della grande siccità.


© RIPRODUZIONE RISERVATA