Effetto feste tra regali e viaggi A Bergamo giro d’affari da 750 milioni

Effetto feste tra regali e viaggi
A Bergamo giro d’affari da 750 milioni

Un giro d’affari compreso tra i 650 e i 750 milioni di euro. È quanto hanno «fruttato» le feste di fine anno a commercianti e ristoratori bergamaschi.

Lo dice Confcommercio, che parla di consumi in timida ripresa per il terzo anno consecutivo. Le feste fanno crescere turismo, ristorazione ed enogastronomia. Ogni famiglia avrebbe sborsato in media 1.400 euro per acquistare regali, generi alimentari e viaggi. Cifra che, moltiplicata per i 466 mila nuclei familiari di città e provincia, porta a quantificare un business che tocca i 750 milioni di euro. Solo per i regali da mettere sotto l’albero ogni bergamasco quest’anno ha speso 171 euro, che significa, nel complesso, doni natalizi per 188 milioni di euro.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 30 dicembre 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA