Esplosione e fiammata da un tubo di gas Gravi ustioni per due operai bergamaschi
Il luogo dell’incidente a Brescia (Foto by www.giornaledibrescia.it)

Esplosione e fiammata da un tubo di gas
Gravi ustioni per due operai bergamaschi

Nuovo grave infortunio sul lavoro nella mattinata di venerdì 9 agosto attorno alle 9 in un complesso di palazzine a Caionvico, un quartiere di Brescia.

Il titolare di una ditta di idraulica e un suo dipendente, entrambi bergamaschi, sono rimasti gravemente ustionati dalla fiammata che si è sprigionata dal tubo del gas che stavano tagliando per montare un nuovo contatore. Immediatamente i due sono stati soccorsi.

Il più grave é stato trasferito al centro grandi ustionati del Niguarda di Milano mentre il secondo al Civile di Brescia. I residenti sono stati allontanati mentre i Vigili del fuoco hanno messo in sicurezza la tubatura. Sull’accaduto indaga la Polizia di Stato con il supporto dei tecnici della medicina del lavoro di Ats.


© RIPRODUZIONE RISERVATA