Fermati per un controllo, troppo nervosi Trovati con l’hashish in auto: due arresti

Fermati per un controllo, troppo nervosi
Trovati con l’hashish in auto: due arresti

L’agitazione duranti un controllo dei carabinieri li ha traditi. Lo scorso venerdì 11 novembre due italiani, di cui un 45enne di Brescia e un 36enne di Bergamo, sono stati trovati con due panetti di hashish mentre si trovavano a bordo di un’auto a Rovato, nel Bresciano.

Durante il viaggio sono stati fermati a un posto di blocco allestito dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile per un normale controllo stradale, ma l’atteggiamento dei due ha subito destato sospetti tra i militari.

Così questi ultimi hanno intimato alla coppia di scendere dalla vettura per poter svolgere una perquisizione completa. A bordo, a terra, hanno trovato un involucro con all’interno un panetto di hashish da 100 grammi. Perquisiti anche i due uomini: uno dei due aveva addosso un altro panetto della stessa droga e sempre da 100 grammi, oltre a 570 euro in contanti, somma derivante, probabilmente, dall’attività di spaccio.

Per i due è scattato l’arresto e poi in caserma per essere identificati. Droga e soldi, invece, sono stati sequestrati. Sabato i due spacciatori sono stati poi condotti in tribunale a Brescia per la convalida del fermo e rimessi in libertà, ma dovranno recarsi tutti i giorni dai carabinieri fino alla nuova udienza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA