Fiera Campionaria dal 28 ottobre C’è anche il festival della birra artigianale

Fiera Campionaria dal 28 ottobre
C’è anche il festival della birra artigianale

«Fieramente Birra» è una delle novità della 38esima edizione della Fiera Campionaria che prenderà il via il 28 ottobre nei padiglioni di via Lunga.

La Fiera Campionaria di Bergamo apre le porte a uno dei fenomeni del beverage più vivaci degli ultimi tempi, quello delle birre artigianali. In Lombardia le aziende si sono triplicate negli ultimi cinque anni e Bergamo è tra le province più attive, tanto che anche l’happening più popolare del polo espositivo cittadino – in programma dal 28 ottobre al primo novembre per la 38esima edizione – ha scelto di dare spazio al settore.

Fieramente Birra è una nuova area nel padiglione C dedicata a una quindicina di microbirrifici artigianali, bergamaschi e non solo, che oltre a presentare i propri prodotti allestiranno corsi e degustazioni. L’evento è promosso in collaborazione con La Compagnia del Luppolo, associazione con sede a San Giovanni Bianco che promuove il consumo intelligente di birre speciali e birre artigianali di alta qualità.

Il padiglione C, del resto, è da sempre il regno del gusto, con gli stand delle specialità regionali e il grande spazio di “Bergamo, Città dei Mille… Sapori”, il marchio della Camera di Commercio per la promozione e la valorizzazione dei prodotti agro-alimentari del territorio. Altra protagonista è l’area-laboratorio dell’Aspan, l’associazione dei panificatori bergamaschi, pronti a sfornare in diretta quintali di panini fragranti, pizzette e focaccine per il piacere del pubblico e per informare sulle iniziative della categoria.

L’ingresso alla Campionaria è gratuito (3 euro il parcheggio).

www.campionaria-bergamo.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA