Fingono di essere delle forze dell’ordine  «A Loreto e Longuelo attenti alle truffe»

Fingono di essere delle forze dell’ordine
«A Loreto e Longuelo attenti alle truffe»

«Nella mattinata sono stati segnalati due episodi di truffa in danno di anziani ad opera di due uomini delle quali le vittime non sono state in grado di dare compiute descrizioni». Lo evidenzia la Polizia di Bergamo che segnala i due episodi avvenuti nei quartieri di Loreto e Longuelo.

In tutti e due i casi i soggetti, vestiti di blu e con berretto dello stesso colore si sono presentati come appartenenti alle Forze dell’ordine, chiedendo di verificare se vi fossero stati dei furti all’interno delle abitazioni delle persone anziane. In un caso sono riusciti ad appropriarsi di un paio di orecchini mentre nel secondo caso la vittima ha chiamato il 112 per sincerarsi dell’identità dei due che sono fuggiti velocemente senza riuscire a rubare nulla.

«Si rinnova l’invito a contattare le Forze dell’ordine attraverso il 112 o ad avvisare vicini o parenti nell’immediatezza dei fatti in caso si presentino persone che richiedano di accedere all’abitazione per verificare che non siano stati asportati denaro o altri valori o che richiedano la visione degli stessi. Resta valida lo stesso invito in caso si presentino tecnici di acqua o gas per verificare anomalie nell’appartamento» spiega la Polizia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA