Gori dopo la sconfitta:«Torno a Bergamo? Mi prendo qualche giorno per decidere»

Gori dopo la sconfitta:«Torno a Bergamo?
Mi prendo qualche giorno per decidere»

Le prime dichiarazioni a caldo dopo la sconfitta alle Regionali ai microfoni di Enrico Mentana su La7.

Giorgio Gori ha rilasciato le prime dichiarazioni ai microfoni di La7 di Enrico Mentana dopo la sconfitta in Regione Lombardia.«Ho chiamato il leader di centrodestra Attilio Fontana e mi sono complimentato con lui». Ha aggiunto « È stata la miglior campagna possibile, siamo andati meglio del dato nazionale». Sulle dimissioni del segretario del Pd, Matteo Renzi: «Ha fatto bene a dimettersi». «La concomitanza tra le politiche e le regionali ha reso queste ultime elezioni molto politiche e molto poco regionali». «Il dato così forte del centrodestra che ha caratterizzato nel nord Italia il voto politico lo ritroviamo tutto nel voto regionale. Mi pare che il nostro tentativo di caratterizzare la campagna elettorale intorno ai problemi dei cittadini sia stato riconosciuto da tutti, però probabilmente qualunque cosa noi avessimo fatto o detto il risultato non sarebbe stato molto diverso», ha aggiunto.

E infine sul suo futuro ha preso tempo: «Torno a fare il sindaco di Bergamo? Mi prendo qualche giorno per decidere, vediamo se è il caso di finire il mandato oppure lavorare all’opposizione in regione, vista la fiducia che mi hanno dato gli elettori. La legge mi da tre mesi per decidere mi prenderò solo qualche giorno».


Leggi di più sullo «Speciale Elezioni» acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 6 marzo 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA