«I bergamaschi ci aiutarono dopo il sisma Ora noi non li dimentichiamo»

«I bergamaschi ci aiutarono dopo il sisma
Ora noi non li dimentichiamo»

«Subito dopo il devastante terremoto del 1908, che ha causato al nostro paese più di quattrocento vittime, la Croce Rossa Italiana - Comitato di Bergamo è arrivata con le sue donne e i suoi uomini per alleviare le sofferenze della nostra martoriata terra».

«Forse molti non sanno perché esiste una via Bergamo a San Roberto». Inizia così il post Facebook di Telesia Museum che dedica un ricordo a Bergamo e ai bergamaschi. «Subito dopo il devastante terremoto del 1908, che ha causato al nostro paese più di quattrocento vittime, la Croce Rossa Italiana - Comitato di Bergamo è arrivata con le sue donne e i suoi uomini per alleviare le sofferenze della nostra martoriata terra» si legge nel messaggio della Galleria Comunale d’Arte Moderna Contemporanea di San Roberto.

«Il ricordo di questo gesto è rimasto non solo nel nome della via ma anche nei cuori di tutti i sanrobertesi. Ed è per questo che vogliamo stringerci virtualmente con tutta Bergamo e i bergamaschi, in questi giorni in cui un’altro evento disastroso sta mietendo vittime tra la popolazione».

«Forza Bergamo, siamo con voi!» si legge anche sullo striscione appeso nel paese di San Roberto, in provincia di Reggio Calabria.


© RIPRODUZIONE RISERVATA