I colori del Sermig - Le foto Tre pagine su «L’Eco» di domenica

I colori del Sermig - Le foto
Tre pagine su «L’Eco» di domenica

Un fiume di ragazzi, in migliaia per manifestare a favore della pace e della tolleranza. Bergamo è in mano ai giovani.

Ecco una carrellata di foto di come è Bergamo sabato pomeriggio con la manifestazione della pace in atto. Le foto sono di Yuri Colleoni. Dopo il corteo delle 14, tutti i giovani, ma non solo i ragazzi, sono giunti in piazza. Per i più piccoli è allestita l’area Felicizia. La Tenda della Cultura della Pace, la Tenda Europa e la Tenda Villaggio Globale aiuteranno ad allargare lo sguardo sul mondo.

Dalle 15 dal palco ha preso il via l’incontro, con le testimonianze di tre persone che, dall’orrore della guerra, hanno saputo nella loro vita e con le loro scelte, coltivare la speranza e costruire la pace. Tutti i presenti saranno coinvolti nel gioco «Warld–il prezzo della guerra, la scelta della pace», una grande simulazione sugli equilibri e squilibri internazionali. Non mancheranno la musica e la danza e il racconto delle esperienze dei Punti di pace promosse dai giovani del nostro territorio. Il palco centrale sarà collegato ad alcuni palchi laterali per dare voce ai gruppi che hanno accolto la proposta di raccontare la loro esperienza e farla conoscere, per condividere le esperienze di convivenza tra i popoli di Tenda Europa e per imparare da Felicizia, la città ideale dei bambini, la legge dell’amicizia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA