Il centrodestra all’attacco con i manifesti «Gori sveglia, finora solo promesse»

Il centrodestra all’attacco con i manifesti
«Gori sveglia, finora solo promesse»

I Consiglieri di Centrodestra annunciano l’inizio della campagna affissioni contro l’amministrazione di centrosinistra a Bergamo.

«Parte oggi e durerà all’incirca un mese la campagna affissioni del centrodestra a Bergamo dichiarano Stefano Benigni, Alberto Ribolla, Andrea Tremaglia e Danilo Minuti – in rappresentanza dei gruppi di Forza Italia, Lega Nord, Fratelli d’Italia e Lista Tentorio in Consiglio comunale a Bergamo -. Abbiamo messo nero su bianco tutte le bugie e le vane promesse del Sindaco Gori che, nonostante i grandi titoli di giornale, in 18 mesi di mandato si è limitato a portare a termine e inaugurare i progetti ereditati dalla precedente amministrazione di Centrodestra, come l’Accademia Carrara, Astino, la Guardia di Finanza ai Riuniti e il coinvolgimento dell’Università nel progetto Montelungo».

«Purtroppo i cittadini hanno atteso a lungo il famoso cambio di passo proclamato dalla sinistra in campagna elettorale - continuano i Consiglieri - ma a fronte dei gradi annunci, nel frattempo in città la fanno da padrone degrado ed insicurezza. Questa Amministrazione sarà ricordata per aver perseguitato gli automobilisti con multe e autovelox, per le aiuole di Piazzale Marconi costate 300 mila euro e per i numerosi episodi di microcriminalità nei pressi della Stazione. È ora che Gori si svegli e inizi a lavorare per i bergamaschi».


© RIPRODUZIONE RISERVATA