Il cordoglio degli studenti bergamaschi «Vicini alle famiglie delle vittime»

Il cordoglio degli studenti bergamaschi
«Vicini alle famiglie delle vittime»

Gli studenti Erasmus di Bergamo hanno postato sui social network un messaggio di vicinanza alle famiglie delle studentesse morte nello schianto di un autobus a Tarragona.

Le vittime italiane sono sette. «Siamo vicini ai nostri amici di ESN Barcellona e alle famiglie delle vittime – si legge sul profilo Facebook degli studenti Erasmus di Bergamo -. We are close to our friends from ESN Barcelona and to the families of the victims. Damos todo el apoyo a nuestros amigos de la Erasmus Student Network Barcelona UB y a los familiares de las víctimas».

L’incidente è avvenuto domenica in territorio di Freginals, nei pressi di Tarragona, in Spagna, su una delle principali autostrade nel Nord Est della Catalogna. Del tragico elenco fornito dal ministro dell’interno catalano Jordi Jané si è aggiunta all’alba anche Elena Maestrini, 21enne di Gavorrano (Grosseto) iscritta all’Università di Firenze e morta dopo il ricovero nell’ospedale di Tarragona. Tra le vittime anche la torinese Serena Saracino. Nell’elenco ufficializzato dalle autorità ci sono anche due tedesche, una romena, una uzbeka, una francese e una austriaca. Il disastroso bilancio parla anche di 34 feriti (tra cui due ragazze piemontesi e una di Genova) dei quali tre molto gravi, nove gravi e 22 non gravi. Le vittime erano di età compresa tra i 19 e i 25 anni.

Siamo vicini ai nostri amici di ESN Barcellona e alle famiglie delle vittime.We are close to our friends from ESN...

Pubblicato da Erasmus Student Network Bergamo su Domenica 20 marzo 2016

Le forze dell’ordine stanno provando a capire le cause del dramma. La prima ipotesi è che l’autista del bus, che lavora da 17 anni per la stessa ditta, si stato vittima di un colpo di sonno. L’incidente, scontro frontale tra un’auto e un pullman, è avvenuto attorno alle 6 del mattino sull’autostrada AP-7 che collega Valencia a Barcellona, all’altezza del km 333, nei pressi di Tarragona: sebbene si tratti di un rettifilo, è una zona dove gli incidenti sono abbastanza frequenti. Il mezzo avrebbe prima urtato il guardrail di destra e dopo una sterzata sarebbe finito sulla corsia opposta impattando con un’auto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA