Medici cinesi a Milano: «Misure ancora blande» Troppa gente in strada, va chiuso tutto

Medici cinesi a Milano: «Misure ancora blande»
Troppa gente in strada, va chiuso tutto

Il consueto punto sulla situazione in Regione Lombardia in diretta.

Il presidente della Lombardia Attilio Fontana si è presentato all’ormai consueto punto stampa in Regione indossando la mascherina. Lo ha fatto con al suo fianco il vicepresidente della Cri cinese Sun Shuopeng. «Colui che ha gestito quanto accaduto a Wuhan in maniera diretta - ha sottolineato Fontana - è stupito della troppa gente nelle strade», troppa gente ad usare il trasporto pubblico «e poca gente con le mascherine».

«I suoi primi consigli - ha aggiunto - sono che le misure sono troppo poco rigide».

« Bisogna fermare tutte le attività economiche, tutti devono stare a casa, tutti devono dare il loro contributo. La vita delle persone è la cosa più importante, non abbiamo una seconda scelta di fronte alla vita»: lo ha detto il vicepresidente della Croce Rossa cinese, Sun Shuopeng, in conferenza stampa con il presidente della Regione Attilio Fontana.

«Qui non avete misure abbastanza severe, c’è gente in strada, i trasporti pubblici funzionano, avete persone negli hotel, non mettete le maschere», ha detto Shuopeng, , ricordando che «a Wuhan gli ospedali hanno potuto iniziare a trattare i pazienti e ridurre il numero delle persone ammalate un mese dopo aver adottato il blocco completo. Se vengono aumentate le misure di quarantena - ha aggiunto - è più facile trovare le persone esposte che possono avere un trattamento migliore».

Guarda il video della conferenza stampa qui.


© RIPRODUZIONE RISERVATA