Il vescovo Beschi a Grumello del Monte «Preghiamo per chi è fragile e va difeso»
Un bellissimo scatto a Grumello (Foto by Colleoni)

Il vescovo Beschi a Grumello del Monte
«Preghiamo per chi è fragile e va difeso»

Il vescovo Francesco Beschi ha pregato nel pomeriggio di giovedì 21 maggio, recitando il Rosario all’Istituto Palazzolo a Grumello del Monte dove sono accolte e curate persone con disabilità.

«Preghiamo per le persone più fragili e per le loro famiglie in questa casa che racconta una lunga storia di fede e di carità. In queste settimane ci sono state famiglie che hanno vissuto l’emergenza con la presenza di persone diversamente abili. Ho pensato al loro impegno». Queste le parole del vescovo di Bergamo, Francesco Beschi, durante la recita del Rosario all’Istituto delle Suore Poverelle di Grumello del Monte per le persone diversamente abili, le loro famiglie, gli operatori, i volontari e le Suore delle Poverelle.

Il vescovo a Grumello

Il vescovo a Grumello
(Foto by Colleoni)

«I diritti delle persone nella loro debolezza non sono mai abbastanza - ha detto monsignor Beschi -. Ci possono essere infiniti diritti a cui deve corrispondere la giustizia ma c’è un’attesa che non può diventare un diritto: quella dell’amore».

Al termine il saluto e la benedizione a distanza anche al piccolo gruppo di operatori e ospiti che lo attendevano su una terrazza.


© RIPRODUZIONE RISERVATA