Ilicic: qui è una grande famiglia - Video «Stanchi, ma dobbiamo arrivare pronti»

Ilicic: qui è una grande famiglia - Video
«Stanchi, ma dobbiamo arrivare pronti»

«Siamo abbastanza stanchi, ma è normale in questa fase ed è il prezzo da pagare per prepararci a una stagione storica - spiega l’attaccante nazionale sloveno -. Questa sarà la prima volta in Champions anche per me, non solo per il club».

«All’Atalanta mi sento molto bene anche al di là del lavoro, cosa che nelle mie esperienze precedenti magari non succedeva. Ho scritto che è una grande famiglia: non ho mai visto un ambiente del genere, né in campo, né fuori, tifosi compresi». Josip Ilicic, in chiusura di ritiro nerazzurro a Maldon (Essex), alla vigilia dell’ultima amichevole del trittico britannico (venerdì sera, 20.30 italiane, col Leicester), ai microfoni del sito ufficiale dell’Atalanta usa toni elogiativi nei confronti della sua squadra.

«Siamo abbastanza stanchi, ma è normale in questa fase ed è il prezzo da pagare per prepararci a una stagione storica - spiega l’attaccante nazionale sloveno -. Questa sarà la prima volta in Champions anche per me, non solo per il club». Una battuta sul senso dei test con Swansea, Norwich e Leicester: «Stiamo affrontando un calcio completamente diverso dal nostro, ma è diverso anche quello in Champions e dobbiamo essere pronti. Quest’anno abbiamo anche più tempo per prepararci», chiude Ilicic, alludendo alle qualificazioni di Europa League nell’estate del 2018 da lui saltate per l’infezione batterica al collo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA