In Lombardia 211 nuovi casi, 5 morti +2 in terapia intensiva, Bergamo +20 positivi

In Lombardia 211 nuovi casi, 5 morti
+2 in terapia intensiva, Bergamo +20 positivi

Con 14.926 tamponi effettuati, sono 211 i nuovi casi positivi in Lombardia per una percentuale tamponi/contagiati pari all’1,41%, in crescita rispetto a sabato 19 settembre (1,11%). I decessi sono 5 per un totale di 16.922 morti in regione dall’inizio della pandemia.

Sono in crescita i ricoveri in terapia intensiva (+2, 38 in totale), diminuiscono quelli negli altri reparti (-7, 264).Tra le province, quella di Milano è sempre la più colpita con 81 casi, di cui 46 a Milano città, seguita da Brescia (30), Monza e Brianza (21) e Bergamo (20).

«Ricordiamo che l’incremento dei casi positivi, in Lombardia come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale» spiega la Regione Lombardia.

I dati di domenica
I tamponi effettuati: 14.926, totale complessivo: 1.943.336
I nuovi casi positivi: 211 (di cui 25 ’debolmente positivi’ e 10 a seguito di test sierologico)
I guariti/dimessi totale complessivo: 78.829 (+134), di cui 1.464 dimessi e 77.365 guariti
In terapia intensiva: 38 (+2)
I ricoverati non in terapia intensiva: 264 (-7)
I decessi, totale complessivo: 16.922 (+5)

I nuovi casi per provincia:
Milano: 81, di cui 46 a Milano città;
Bergamo: 20;
Brescia: 30;
Como: 9;
Cremona: 0;
Lecco: 5;
Lodi: 1;
Mantova: 5;
Monza e Brianza: 21;
Pavia: 17;
Sondrio: 4;
Varese: 16


© RIPRODUZIONE RISERVATA