L’Alberghiero parte senza palestra Ginnastica si fa in aula o in strada

L’Alberghiero parte senza palestra
Ginnastica si fa in aula o in strada

Nessun accordo ancora tra Comune e Provincia sulla tariffa per l’affitto
Il sindaco: vogliamo chiarezza sul futuro della scuola. La preside: no a soluzioni fuori paese.

Almeno per i primi giorni, l’ora di educazione fisica si farà in aula o, se le condizioni meteo lo consentiranno, in strada. L’istituto alberghiero di San Pellegrino è ancora senza palestra. Comune (proprietario della struttura) e Provincia non hanno trovato, per il momento, un accordo sulla tariffa dell’affitto. Tariffa che il Comune ora ha abbassato da 40 a 35 euro (più Iva) all’ora. In attesa di una risposta da Via Tasso.

Fino al 2003 il Comune aveva concesso gratuitamente la palestra alla Provincia. Da una decina d’anni, in base a una convenzione, la struttura di via Belotti era concessa in affitto a Via Tasso (che subaffittava anche alle associazioni), prima per 50 mila euro l’anno, da alcuni anni per 42 mila. La convenzione è scaduta il 31 agosto scorso, ma la Provincia, ritenendo i costi troppo elevati e non in linea con altre strutture, non l’ha rinnovata.


Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 12 settembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA