Lega nel caos, cambio al vertice   Via Sonzogni, arriva De Capitani

Lega nel caos, cambio al vertice
Via Sonzogni, arriva De Capitani

Il commissario si candida ad Algua, sostituito dal lecchese. Da mesi però malumori per la sua gestione. In città avanti con Stucchi.

La Lega, al massimo storico di consensi secondo i sondaggi, resta senza «capo» a Bergamo, una delle sue patrie. A guidarla nella fase delicatissima delle elezioni - con il «caso» del candidato sindaco in città che ancora bolle in pentola - sarà un altro commissario, in arrivo da Lecco. «Mi candiderò sindaco ad Algua, quindi risulto incompatibile con il ruolo attuale». Il commissario provinciale della Lega Enrico Sonzogni ha comunicato venerdì sera al direttivo provinciale le sue intenzioni di correre alle prossime amministrative. Di conseguenza, secondo il regolamento, decade da «timoniere» del movimento locale. È già stato trovato un sostituto, il lecchese Giulio De Capitani, ex presidente del Consiglio regionale ed ex assessore della Lombardia, politico di lungo corso.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 10 febbraio 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA