Lepri all’aeroporto di Orio Volontari «in pista» per catturarle

Lepri all’aeroporto di Orio
Volontari «in pista» per catturarle

Prelevati 19 esemplari che sono stati inanellati per essere liberati successivamente nelle aree di ripopolamento della pianura bergamasca.

Domenica 2 luglio , nell’area erbosa del sedime aeroportuale di Orio al Serio, è stata effettuata una battuta di cattura di lepri con il supporto di personale dell’Ambito Territoriale Caccia (ATC) della Pianura Bergamasca con sede a Caravaggio e delle guardie venatorie volontarie della Provincia di Bergamo. Prelevati 19 esemplari che sono stati inanellati per essere liberati successivamente nelle aree di ripopolamento della pianura bergamasca.

ff

ff

L’operazione è stata programmata e predisposta da SACBO per ottemperare alle normative Enac, concernenti l’attività di prevenzione di possibili impatti mediante l’allontanamento di animali selvatici dalle zone interessate dal movimento degli aerei. Durante le operazioni di cattura delle lepri, l’attività aeronautica si è svolta regolarmente, senza interruzioni né limitazioni al traffico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA