Litigio finisce in aggressione Tensione alla stazione di Bergamo

Litigio finisce in aggressione
Tensione alla stazione di Bergamo

Attimi di tensione verso le 19 di lunedì 18 maggio in piazzale Alpini, nella zona del Mc Donald’s, dove una lite tra alcuni extracomunitari è sfociata in un’aggressione.

Ad avere la peggio è stato un 36enne nigeriano che nel parapiglia ha riportato un taglio alla testa ed è stato trasportato in ambulanza all’ospedale Papa Giovanni, dove è arrivato in codice rosso, ma cosciente.

Ferito leggermente anche un connazionale, di 24 anni, che è stato portato in codice verde all’Humanitas Gavazzeni. Gli aggressori si sono allontanati. Sul posto sono intervenute le Volanti della Questura.


© RIPRODUZIONE RISERVATA