Malore mentre va in bici, muore sui Colli La vittima è il decano dei ciclisti di Zanica
Mario Bonacina

Malore mentre va in bici, muore sui Colli
La vittima è il decano dei ciclisti di Zanica

Le due ruote sono state la grande passione di tutta la sua vita, tramandata poi ai suoi figli ma anche a tanti ragazzi di Zanica e non solo.

E proprio in sella alla sua bici da corsa, domenica mattina a Bergamo, ha compiuto la sua ultima salita, andandosene improvvisamente e inaspettatamente, quasi come volesse chiudere un cerchio. Il ciclismo piange la scomparsa di Mario Bonacina, past president e factotum della società Ciclistica Zanica Asd, stroncato da un infarto a 75 anni mentre stava pedalando nel Parco dei Colli.

L’uomo, come faceva spesso, aveva deciso di farsi un giro in bicicletta. Era partito, da solo, dall’abitazione di via Giuseppe Serassi a Zanica e sarebbe dovuto rientrare per pranzo. Poco dopo le 10, mentre percorreva la salita di via Colle dei Roccoli, nei pressi della trattoria «All’Alpino», ha accusato un malore, cadendo dalla sella e perdendo conoscenza. I soccorritori hanno praticato le manovre rianimatorie ma la situazione è apparsa fin da subito disperata.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 3 aprile 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA