Meteo, termometro fino a 16 gradi  È allerta  valanghe in montagna

Meteo, termometro fino a 16 gradi
È allerta valanghe in montagna

Sole e temperature che si innalzano notevolmente creano pericolo valanghe in montagna. Escursionisti e sciatori, fate attenzione!

La Sala operativa della Protezione civile della Regione Lombardia, sulla base delle previsioni meteorologiche emesse da Arpa-Smr, ha emesso una comunicazione di conferma di moderata criticità (codice arancione) per rischio valanghe con decorrenza dalla mezzanotte della passata domenica 11 fino alla mezzanotte del 14 marzo, su tutto l’arco alpino e prealpino lombardo comprese le orobie bergamasche . Per la giornata di martedì 13 marzo, si prevede al mattino cielo parzialmente nuvoloso, in seguito sereno o poco nuvoloso. Temperature in lieve calo. Moderata attività eolica in quota da Nord continuerà a incrementare lastroni di neo formazione, sovraccaricandoli e mantenendoli instabili.

Distacco spontaneo di valanghe dal versante sud del monte Sponda Vaga, sopra Lizzola

Distacco spontaneo di valanghe dal versante sud del monte Sponda Vaga, sopra Lizzola
(Foto by Mirco Bonacorsi)

Per la giornata di mercoledì 14 marzo, cielo sereno o poco nuvoloso; aumento della copertura in serata da Sud-Ovest. Temperature in aumento le massime, in calo le minime. I recenti lastroni in quota tenderanno gradualmente a consolidarsi, tuttavia, in funzione anche di una modesta sollecitazione da parte di escursionisti, potranno ancora cedere. È ancora sotto controllo la situazione per i prossimi giorni sui settori retici, Adamello e Orobie centrali dove sara’ possibile il distacco di valanghe di medie dimensioni, anche con debole sovraccarico (singolo escursionista) su molti pendii ripidi; possibile, inoltre, lo sviluppo di valanghe spontanee di medie dimensioni. Non si esclude anche la possibilità di distacco di valanghe nelle zone storicamente esposte a questi fenomeni e, localmente, distacchi anche in zone ripide dove la presenza di valanghe e’rara o addirittura storicamente sconosciuta.

Numerose le valanghe che si sono staccate sul versante sud del monte Pomnolo

Numerose le valanghe che si sono staccate sul versante sud del monte Pomnolo
(Foto by Mirco Bonacorsi)


© RIPRODUZIONE RISERVATA