#MollaStoTelefono, #GuardaLaStrada Il video per la sicurezza in automobile

#MollaStoTelefono, #GuardaLaStrada
Il video per la sicurezza in automobile

Tre incidenti su quattro sono conseguenza della distrazione, e tra le cause di questa la principale è lʼuso dello smartphone. Nasce così la nuova campagna di sensibilizzazione Aci «Guarda la Strada», che si rivolge soprattutto ai giovani, i più inclini a distrarsi per colpa del telefonino.

E anche per questo la campagna è pensata per i social, con gli hashtag di riferimento #MollaStoTelefono e #GuardaLaStrada. «Di fronte all’incremento degli incidenti mortali, in larghissima parte causati dalla distrazione alla guida anche per l’uso del telefono - ha commentato il presidente Aci, Sticchi Damiani - avevamo il dovere di intervenire subito e con efficacia».

Una campagna che sta facendo il pieno, almeno secondo i primi dati. Oltre dieci milioni di «impression» sulla Rete e ben 3,5 milioni di visualizzazioni sul Web per il videoclip che vede protagonista l’attore Francesco Mandelli, quasi due milioni i followers su Facebook e Instagram, 150mila sul canale Youtube, centomila su Twitter e oltre un milione e mezzo quelli sintonizzati su altre piattaforme Web.

Luca Argentero

Luca Argentero

Numeri da capogiro per la campagna Aci per la sicurezza stradale #GuardaLaStrada #MollaStoTelefono, prima iniziativa unicamente social media di una Pubblica Amministrazione, lanciata a metà luglio e rivolta ai giovani dai 18 ai 29 anni, che ha già raggiunto i suoi obiettivi, con largo anticipo rispetto a quanto programmato.

Tantissime le viralizzazioni spontanee sostenute da migliaia di italiani, personalità pubbliche, blogger, celebrità che hanno condiviso il video sui loro profili o postato la foto indossando la maglietta simbolo della campagna, che chiunque può realizzare scaricando la grafica all’indirizzo internet del sito Aci. La campagna proseguirà fino a domenica 7 agosto, il weekend dell’anno di massima intensità del traffico automobilistico, contrassegnato dal bollino rosso o nero e dal claim di sicurezza: #MollaStoTelefono e #GuardaLaStrada.


© RIPRODUZIONE RISERVATA