Un cadavere nel lago d’Iseo È il corpo di una donna: indagini al via
Uno scatto di archivio di Montisola

Un cadavere nel lago d’Iseo
È il corpo di una donna: indagini al via

Il cadavere di una donna è stato recuperato nelle acque del Lago d’Iseo a Monte Isola.

La macabra scoperta domenica 19 gennaio: il corpo non è però riconoscibile, probabilmente in acqua da giorni: è stato portato all’ospedale Civile di Brescia dove sarà analizzato. Saranno effettuati tutti gli accertamenti e il sostituto procuratore ha già disposto l’autopsia che sarà effettuata probabilmente lunedì 20 gennaio.

Gli abiti farebbero pensare ad una donna uscita di casa per fare una passeggiata. Sul corpo, che pare sia di una donna di circa 40 anni, ci sarebbe una ferita all’altezza dell’anca, ma non si esclude possa essere anche post mortem. Le indagini sono in corso e pare per il momento che non siano stati recuperati i documenti. «Nel Comune non ci sono persone scomparse» ha dichiarato il sindaco di Monte Isola a Teletutto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA