Movida, la sosta selvaggia costa cara   100 multe sulle Mura nel weekend
Gli agenti della Polizia locale sono intervenuti anche lungo il viale della Fara (Foto by Foto Bedolis)

Movida, la sosta selvaggia costa cara

100 multe sulle Mura nel weekend

Tra sabato e domenica giro di vite della Polizia locale per le auto in divieto in Città Alta. Un centinaio le multe staccate dagli agenti.

Un mese di movida sulle Mura in un’estate ancora agli inizi e il clima è già incandescente. Tutta colpa di una convivenza sempre più difficile tra residenti e frequentatori degli estivi, le cui esigenze sembrano inconciliabili. Quello passato è stato un weekend pesante dal punto di vista delle contravvenzioni: un centinaio quelle staccate dagli agenti della polizia locale tra sabato e domenica. Non certo un incentivo a frequentare gli spazi allestiti dai commercianti di Città Alta al parco di Sant’Agostino e agli spalti di San Michele. Ma il problema esiste; in occasione soprattutto del fine settimana, trovare un posteggio sulle Mura e alla Fara è pressoché impossibile e non di rado si assiste a un parcheggio selvaggio, che interessa non solo gli accessi riservati ai residenti, ma anche ampi tratti di carreggiata, ad esempio lungo il campo di calcio antistante il piazzale di Sant’Agostino.

Domenica sera, intorno alle 22.30, gli agenti sono stati allertati, come spesso capita, proprio dai residenti della zona che lamentavano la presenza di automobili parcheggiate un po’ ovunque. La pattuglia ha passato al setaccio tutta la zona all’interno delle Mura fino a piazza della Cittadella e gli agenti hanno staccato 51 contravvenzioni, ovvero lo stesso numero della sera precedente.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 4 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA