Bergamo, musei aperti e grigliate Ecco cosa fare a Ferragosto in città

Bergamo, musei aperti e grigliate
Ecco cosa fare a Ferragosto in città

Per chi resta l’occasione di visitare i tesori di Città Alta. Spazi estivi, tra cucina e musica. Rafforzato il presidio per la sicurezza.

Ferragosto in città? Non ci sarà profumo di salsedine, ma oggi, con un po’ di spirito vacanziero, è possibile passare una giornata alla scoperta dei tesori di Bergamo, senza rinunciare alla grigliata agostana o a una serata danzante.

Aperti prima di tutto i musei. In Città Alta, al polo di piazza Cittadella si può visitare il civico museo di Scienze naturali (10-18) e il civico museo Archeologico (10-13, 14-18). Visitabili i siti di Fondazione Bergamo nella storia, con orario festivo: il Campanone e il palazzo del Podestà con il museo del Cinquecento, il museo Donizettiano per scoprire la vita del compositore, la Torre dei Caduti con la salita fino alla cima per godere della vista, il convento di San Francesco con il museo della fotografia Sestini e la Rocca con il museo dell’Ottocento. Alle 21, un’avventura al buio alla scoperta della storia del Campanone, con tanto di vista panoramica. Per gli adulti è prevista una visita guidata, mentre per i piccini una divertente indagine (meglio munirsi di torcia).


Leggi tutti gli altri appuntamenti acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 15 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA