Non hai un lavoro e vuoi fare impresa?  C’è un corso che fa per te

Non hai un lavoro e vuoi fare impresa?
C’è un corso che fa per te

La Camera di Commercio organizza lezioni in aula da aprile a luglio e consulenze personalizzate.Venticinque i posti disponibili, le iscrizioni entro il 24 marzo.

Non solo uno sportello, ma una solida rete a cui l’aspirante imprenditore può appoggiarsi. Si chiama Logic@, promossa dalla Camera di Commercio di Bergamo e Bergamo Sviluppo, e racchiude diversi progetti di consulenza e formazione. Percorsi quanto mai necessari in un momento in cui ad intraprendere la carriera di imprenditore ci sono anche persone espulse dal mercato del lavoro. «Un terzo delle persone che si rivolgono al nostro sportello sono disoccupate - spiega Emanuel Canini, referente del Punto nuova impresa -, che per necessità vogliono diventare imprenditori. Per questo hanno bisogno di un accompagnamento in più rispetto a chi nasce con la testa da imprenditore. Cerchiamo anche di pungolarli, con domande che a volte non si pongono». Il 31% di chi si rivolge allo sportello è un giovane sotto i 30 anni. E rispetto al passato, cresce la componente femminile, circa il 45% sul totale. Nel 28% dei casi le idee di impresa riguardano il settore dei servizi, nel 25% il commercio, nel 18% l’artigianato e nel 15% bar e ristorazione.

Per aiutare questo tipo di utenza Camera di Commercio e Bergamo Sviluppo hanno creato il progetto «Start me up», novità che si inserisce nella rete «Logic@». Un percorso composto da 150 ore di formazione in aula (tre sere a settimana, da aprile a luglio) alle quali si aggiungono altre 25 ore di consulenza specialistica individuale, in collaborazione con l’Università di Bergamo. Si terranno nelle aule di Bergamo Sviluppo in via Zilioli. La partecipazione a Start me up è gratuita e aperta a 25 aspiranti imprenditori (dunque non iscritti alla Camera di Commercio), basta inviare la propria candidatura entro il 24 marzo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA