Ok dall’Aifa alla «quarta dose» per gli immunodepressi

Concluderà il ciclo primario di due dosi più quella aggiuntiva.

Ok dall’Aifa alla «quarta dose» per gli immunodepressi

Via libera dalla Commissione tecnico scientifica (Cts) dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) - secondo quanto apprende l’Ansa - alla «quarta» dose del vaccino anti-Covid per i soggetti gravemente immunodepressi. La Cts di Aifa si è riunita venerdì 18 febbraio e ha espresso parere favorevole inviato al ministero della Salute.

Tecnicamente non si tratta di una quarta dose bensì della dose booster a conclusione del ciclo primario vaccinale composto da 2 dosi e 1 dose aggiuntiva. La quarta dose verrà somministrata con vaccini a mRna. I tempi della somministrazione sono i medesimi della dose booster per la popolazione generale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA