Omicidio di Torre de’ Busi  24 anni a Roberto Guzzetti

Omicidio di Torre de’ Busi
24 anni a Roberto Guzzetti

È stato condannato giovedì 25 gennaio a 24 anni di reclusione Roberto Guzzetti, il 60enne di Lecco giudicato colpevole per l’omicidio di Maria Adeodata Losa, 87 anni, di Torre dè Busi, dove la donna risiedeva e dove venne trovata uccisa a coltellate nel giugno 2016 nella sua abitazione della frazione montana di Sogno.

La sentenza è stata decisa giovedì pomeriggio 25 gennaio dalla Corte d’assise di Como, dove si è celebrato il processo. L’imputato - vicino di casa della vittima - in tribunale si era dichiarato innocente, dopo che ieri era stato invitato dal pubblico ministero lecchese Paolo Del Grosso a confessare. Guzzetti aveva affermato di non essere capace di uccidere e di amare gli anziani. La vittima viveva con la sorella maggiore, costretta a letto dalle sue condizioni di salute il giorno dell’omicidio e rimasta illesa.Mercoledì il pubblico ministero aveva chiesto l’ergastolo per Roberto Guzzetti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA