Ospedale, ecco la fermata del treno E per i dipendenti anche 500 posti auto
La fermata dell’ospedale (Foto by Nadia Giavazzi)

Ospedale, ecco la fermata del treno
E per i dipendenti anche 500 posti auto

Il 12 dicembre doppio taglio del nastro. Ma i treni (8 al giorno per il momento) cominceranno a fermarsi dal 10.

«Il 10 dicembre – assicura l’assessore regionale alle Infrastrutture Alessandro Sorte –, con l’entrata in vigore dell’orario invernale, il primo treno si fermerà davanti all’ospedale». Due giorni dopo il «taglio del nastro» ufficiale, con il governatore della Regione Roberto Maroni, il presidente della Provincia Matteo Rossi, il sindaco Giorgio Gori e il direttore generale dell’ospedale Carlo Nicora. Per il 12 dicembre saranno pronti anche i 500 posti auto destinati al personale dell’ospedale e realizzati tra via King e via Failoni,

«Per il momento – annuncia Sorte – si fermeranno otto treni, ma quando il raddoppio ferroviario sarà realizzato, ce ne sarà uno ogni 15 minuti». La fermata dei treni all’ospedale, infatti, è il primo passo del raddoppio ferroviario Ponte San Pietro-Montello, per quella che vuole diventare la «Metro del distretto della salute», prevedendo di collegare anche i poli sanitari dell’Isola e di Seriate passando per Bergamo.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale dell’Eco di Bergamo del 30 novembre 2017

© RIPRODUZIONE RISERVATA