Ovs, ruba maglietta e viene fermata  Donna picchia la guardia giurata in centro
Il negozio di abbigliamento Ovs di via Tiraboschi

Ovs, ruba maglietta e viene fermata

Donna picchia la guardia giurata in centro

È stata arrestata dalla polizia intervenuta all’Ovs: prima ha picchiato una guardia giurata che l’aveva fermata dopo un furto.

Quando l’addetto alla sicurezza del punto vendita l’ha fermata, perché l’antitaccheggio aveva suonato, lei ha cercato prima di fuggire. Quando è stata bloccata, si è scatenata con tutte le forze, addirittura malmenando la guardia giurata, aiutata da un complice che si è poi dileguato.

A fatica l’addetto alla sicurezza è riuscito a immobilizzare almeno la ragazza, una ventiquattrenne di origine romena, R. B., che è stata poi arrestata da un equipaggio della Squadra volante della polizia: ora si trova in cella nel carcere di via Gleno (anche perché è senza fissa dimora) con le accuse di rapina aggravata e lesioni.

L’episodio è avvenuto attorno alle 15,30 di mercoledì in via Tiraboschi, all’uscita del negozio di abbigliamento «Ovs», all’angolo con largo Porta Nuova. La guardia ha rimediato vari pugni e calci: alla fine è riuscita a bloccare la donna, mentre il complice è scappato. Potrebbe comunque essere rintracciato a breve: al vaglio della polizia ci sono infatti le telecamere del sistema di videosorveglianza interno ed esterno al negozio di via Tiraboschi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA