Parcheggio ospedale, via Tasso accelera «Abbassare le tariffe all’inizio del 2017»

Parcheggio ospedale, via Tasso accelera
«Abbassare le tariffe all’inizio del 2017»

La querelle parcheggio tra obiettivi per il nuovo anno di Matteo Rossi, presidente della Provincia.

Riduzione delle contestate tariffe del parcheggio dell’ospedale «Papa Giovanni XXII»: è tra gli obiettivi prioritari che si è dato Matteo Rossi. Da realizzare «entro le prime settimane del 2017». Nei tradizionali auguri di Natale, il presidente della Provincia, indica le altre sfide dell’anno alle porte: il superamento del nodo di Pontesecco, e il mantenimento sul territorio dei 35 milioni di euro derivanti dal gettito dell’addizionale locale sull’assicurazione auto così da risolvere, una volta per tutte, i problemi di bilancio dell’ente. Proposta sulla quale ha incassato l’assenso unanime dell’aula.

«L’incertezza è finita», sorride Rossi. E snocciola alcune cifre: «Solo nel 2016 abbiamo destinato 9 milioni al sociale e alla disabilità, 6 per la sicurezza di strade e ponti, 800 mila per biblioteche e turismo». Fino ai due ultimi e recenti traguardi:: la «cabina di regia» del Tavolo Ocse, destinato, con le istituzioni e le realtà locali, a disegnare le linee di sviluppo futuro della Bergamasca, e il Patto per la Lombardia che porterà fondi freschi al treno per Orio e la messa in sicurezza dello svincolo dell’A4 a Bergamo.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo del 21 dicembre

© RIPRODUZIONE RISERVATA