Pendolari bergamaschi, rientro da incubo Treno soppresso, passeggeri bloccati
I pendolari stipati sul treno nella serata di martedì 29 ottobre in Centrale a Milano

Pendolari bergamaschi, rientro da incubo
Treno soppresso, passeggeri bloccati

Cancellato il convoglio delle 18,05: i passeggeri bloccati a bordo e poi dirottati su quello delle 19,05, che è partito in ritardo e stracarico da Milano ed è poi rimasto fermo un bel po’ a Pioltello perché una ragazza ha avuto un malore.

Serata infernale, martedì 29 ottobre, per i pendolari bergamaschi. Il treno 2631 da Milano Centrale delle 18,05 (che doveva arrivare a Bergamo alle 18,53) è stato cancellato per un guasto tecnico e i pendolari prima sono rimasti bloccati a bordo e poi, una volta riusciti a scendere, sono stati dirottati sul 2633 delle 19,05, che è partito in ritardo e stracarico dal capoluogo lombardo e attualmente è fermo a Pioltello per permettere di soccorrere una ragazza che si è sentita male e per la quale è stato necessario l’intervento di un’ambulanza. Il treno è ripartito in direzione Bergamo pochi minuti dopo le 20.


© RIPRODUZIONE RISERVATA