Pendolari, ecco «Caravaggio» Dal 2020 due nuovi treni al mese
Il treno «Caravaggio»

Pendolari, ecco «Caravaggio»
Dal 2020 due nuovi treni al mese

A partire da maggio del prossimo anno la società italiana «Hitachi Rail spa», di proprietà della compagnia giapponese «Hitachi», consegnerà alla Regione i primi 30 treni che sono stati commissionati dal Gruppo Ferrovie Nord Milano.

Inizieranno ad arrivare dal maggio 2020, due al mese. Sono questi i tempi con cui la società italiana «Hitachi Rail spa», di proprietà della compagnia giapponese «Hitachi», consegnerà alla Regione i primi 30 treni che sono stati commissionati dal Gruppo Ferrovie nord Milano (controllata da Palazzo Lombardia) e che Trenord farà viaggiare sulle linee ferroviarie lombarde. A cominciare da quelle più trafficate, poiché stiamo parlando di convogli a doppio piano, in grado di trasportare, tra posti seduti e in piedi, fino a mille persone.

«Hitachi» ha battezzato con il nome «Caravaggio» la piattaforma da cui nasce questo modello nella sua versione base. Nome che piace alla Regione – come conferma l’assessore ai Trasporti, Claudia Terzi – che sembra intenzionata a confermarlo. I treni saranno dotati di sistemi di sicurezza, connettività e assistenza ai passeggeri, installati per rispondere a precise richieste della Regione.


Leggi di più su «L’Eco di Bergamo» in edicola giovedì 18 aprile oppure acquistando a 0,99 euro la copia digitale del quotidiano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA