Pendolari, un’altra giornata di fuoco Guasto a Grumello, treni in tilt
La stazione di Grumello del Monte

Pendolari, un’altra giornata di fuoco
Guasto a Grumello, treni in tilt

Caos sulla linea ferroviaria Bergamo- Milano e la Bergamo-Brescia: convogli cancellati, in ritardo o stracolmi, e banchine sovraffollate.

È bastato un guasto al passaggio a livello di Grumello del Monte, nella mattina di martedì 26 marzo, per mandare in tilt la linea ferroviaria Bergamo- Milano e la Bergamo-Brescia, scatenando una raffica di proteste di centinaia di pendolari rimasti in attesa senza informazioni su banchine sovraffollate: viabilità ferroviaria nel caos, convogli cancellati, in ritardo o stracolmi. L’episodio si aggiunge alle proteste per le lunghe attese al passaggio a livello automatizzato ad Albano, sulla stessa linea ferroviaria.

I pendolari del gruppo Facebook «Quelli del treno-Comitato pendolari bergamaschi» hanno segnalato subito il disagio: «Ennesimo guasto a un passaggio a livello tra Montello e Grumello. Risultato? Il 7,16 sparito e il 7,32 con 35 minuti di ritardo annunciati. Centinaia le persone sulle banchine in attesa e come sempre zero informazioni».


© RIPRODUZIONE RISERVATA