Dal dinosauro per addormentarsi C’è la Ztl: 5 multe per il sonnellino
Il dinosauro davanti alla stazione di Bergamo

Dal dinosauro per addormentarsi
C’è la Ztl: 5 multe per il sonnellino

Un saluto al dinosauro che abita in piazzale Marconi. Poi, a nanna. Così mamma Piera ha fatto addormentare il piccolo Pietro - due anni e due mesi, appassionatissimo di dinosauri - per cinque notti. Che sono risultate molto... salate.

Con un dinosauro a grandezza naturale, come quello piazzato davanti alla stazione per i 100 anni del Caffi, Pietro è sceso subito a compromessi, addormentandosi sui sedili dell’auto, nella strada di ritorno a casa, a Dalmine. Ma il tour nella preistoria (che scattava intorno all’una di notte) è costato caro a mamma Piera: 5 sanzioni da 96 euro l’una (un ticket da circa 500 euro) per i cinque ingressi nel Ztl della stazione, che coincide con la corsia preferenziale di bus e taxi.

Tutto in meno di un mese. Il problema è che dopo lo scatto degli occhi elettronici, ci è voluto un mese prima di vedersi recapitare la multa: «Dopo aver ricevuto la seconda ho chiamato la Polizia locale per chiedere se e quante altre multe avevo preso - spiega la madre -. Solo allora ho scoperto di averne altre 3: un colpo».


Tutta la storia acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 31 maggio

© RIPRODUZIONE RISERVATA