Piazzale Alpini, macchina «salva alberi» Inizia il trasloco di 25 piante - Foto e video
Il macchinario tedesco per salvare le piante di piazzale Alpini

Piazzale Alpini, macchina «salva alberi»
Inizia il trasloco di 25 piante - Foto e video

Al via il trapianto dei 25 alberi storici e di pregio di piazzale Alpini prima dei lavori di restyling del piazzale.

Inizia nella mattinata di giovedì 21 marzo il trasloco di 25 alberi da piazzale Alpini al parco di via Leopardi. Lo spostamento delle piante si rende necessario per l’avvio dei lavori di restyling del piazzale vicino alla stazione. Il Comune di Bergamo ha fatto arrivare un macchinario dalla Germania per riuscire a preservare gli alberi e permettere il trapianto in via Leopardi.

Dalla prima mattina il macchinario - che ha già salvato due milioni di alberi nel mondo e opera da Lisbona a Instanbul - è in azione in via Leopardi per creare delle buche giganti in cui inserire gli alberi. La macchina permette di tagliare, e non estirpare, le radici degli alberi e quindi estrarle e ripiantarle in sicurezza. Ci vorranno comunque un paio d’anni perché le piante «tornino in piena forma». Il macchinario si sposterà poi in piazzale Alpini per avviare l’estirpazione e il successivo trasloco degli alberi.

Sono stati invece tagliati altri cinque alberi come previsto dal progetto. Proprio l’abbattimento degli alberi ha generato proteste da Bergamo Bene comune mentre nella prima mattinata di giovedì una ragazza si è anche incatenata ed è stata poi allontanata dalla Polizia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA