Piazzale Marconi, più spazi per la sosta   I lavori? Finiranno a settembre - foto
Ruspe in azione per rimuovere la pavimentazione in porfido su piazzale Marconi (Foto by Foto Frau)

Piazzale Marconi, più spazi per la sosta

I lavori? Finiranno a settembre - foto

Sarà abbattuto il muro che delimita l’area degli stalli a pagamento, nuovi posti per moto e disabili. L’impresa dovrà finire per l’inizio delle scuole.

I lavori per l’ennesima sistemazione di piazzale Marconi, nella sua porzione più vicina alla stazione del Tram delle valli, sono partiti il 1°agosto e, per evitare i disagi che alla ripresa delle scuole sarebbero inevitabili, dovranno necessariamente rispettare la scadenza fissata: metà settembre.

Le foto dei lavori alla stazione sono di Frau

Le foto dei lavori alla stazione sono di Frau

Si tratta del penultimo passaggio – l’ultimissimo sarà quello per il completamento dell’ufficio turistico sul fronte opposto – nella revisione del cosiddetto polo intermodale avviata da Palafrizzoni ormai due anni orsono e cioè nell’autunno del 2014 con l’affidamento del restyling della parte centrale all’architetto portoghese Ines Lobo.

Cosa succederà? In sostanza si metterà mano alla zona compresa tra il nuovo parcheggio affidato in gestione a Metropark e il «kiss and ride», le pensiline per il carico e scarico dei passeggeri diretti ai binari, con l’obiettivo di rendere più funzionali entrambe le aree ed evitare gli ingorghi di cui soffre attualmente il piazzale.


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 2 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA