Ponte-Montello e treno per Orio Da Roma via libera ai 70 milioni

Ponte-Montello e treno per Orio
Da Roma via libera ai 70 milioni

Il Cipe ha approvato lo stanziamento per l’intero tratto, che prevede il collegamento fra città e aeroporto. Il finanziamento, inizialmente previsto in due tranche, anticipato sul 2016.

La chiamano la «cura del ferro» e, tradotta in numeri, significa 12 miliardi di euro destinati allo sviluppo del trasporto ferroviario. Li ha stanziati il Cipe, il comitato interministeriale per la programmazione economica, nella sua ultima seduta. E tra i progetti che hanno ottenuto la copertura finanziaria c’è anche il raddoppio della ferrovia tra Montello e Ponte San Pietro, un’opera fondamentale per sviluppare il trasporto metropolitano a Bergamo e che è strettamente connessa con il collegamento su ferro Bergamo-Orio. «L’estate scorsa abbiamo tirato fuori dai cassetti vecchi progetti rimasti sulla carta per decenni – ha detto con soddisfazione il deputato Pd Giovanni Sanga – ora si può dire, calendario alla mano, che l’iter di queste opere sta viaggiando più velocemente del previsto».


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 13 agosto

© RIPRODUZIONE RISERVATA