«Prof licenziato, intervenga Mattarella» Approvata la mozione in Provincia
La manifestazione degli studenti sabato 6 febbraio (Foto by Bedolis)

«Prof licenziato, intervenga Mattarella»
Approvata la mozione in Provincia

Caso Rho, via libera in Consiglio provinciale alla mozione di solidarietà: «Licenziamento da revocare. Serve un intervento urgente del presidente della Repubblica».

Il primo a dare l’annuncio dell’approvazione è stato il presidente della Provincia, Matteo Rossi, che ha scritto sulla sua pagina Facebook: «Il Consiglio Provinciale, dopo la sollecitazioni degli studenti, ha approvato la mozione di solidarietà con il prof. Rho e ha invitato con forza le istituzioni competenti a risolvere in fretta la questione».

Nella mozione si chiede che la Provincia di Bergamo, «nella persona del presidente, si attivi immediatamente per chiedere la revoca del provvedimento di licenziamento in quanto sproporzionato alle contestazioni mosse e per chiedere al presidente della Repubblica Sergio Mattarella un intervento urgente in merito».

Inoltre il Consiglio chiede «di sollecitare il presidente del Consiglio, i ministri dell’Istruzione e della Giustizia e tutti i parlamentari affinché legiferino per evitare altre situazioni simili» nella consapevolezza che «tali atti gettano discredito verso le istituzioni pubbliche».

Il Consiglio Provinciale, dopo la sollecitazioni degli studenti, ha approvato la mozione di solidarietà con il prof. Rho e ha invitato con forza le istituzioni competenti a risolvere i fretta la questione.

Pubblicato da Matteo Rossi - Dentro le idee su Martedì 9 febbraio 2016


© RIPRODUZIONE RISERVATA