«Provincia salva, noi vicini ai territori» Rossi, i primi 2 anni da presidente - Storify
Il presidente Matteo Rossi

«Provincia salva, noi vicini ai territori»
Rossi, i primi 2 anni da presidente - Storify

I numeri precisi li vedremo con il nuovo Consiglio provinciale, ma probabilmente anche quest’anno riusciremo a evitare il dissesto». Il presidente della Provincia Matteo Rossi tra pochi giorni «compie» due anni alla guida dell’ente, e per fare il punto parte da una buona notizia sui conti.

Presidente, dal «buco» di dieci milioni di poche settimane fa, come si arriva a dare quasi per certo il pareggio di bilancio? «Abbiamo avuto una gestione oculata mese per mese, il decreto enti locali ha permesso dei passi avanti, e ora c’è una discussione con Regione per l’uso degli avanzi vincolati: si potrebbe innescare un meccanismo di solidarietà tra Province, per cui quelle già “salve” lasceranno alle altre la loro quota».

Perchè la nostra Provincia non riesce a salvarsi da sola? «Ognuno, con i tagli di questi anni, si è organizzato come ha potuto. Noi l’avanzo l’avevamo già applicato in quota significativa nel 2015, quindi non potevamo più di tanto avvalerci di questa leva. E storicamente, a Bergamo, la spesa è stata più alta che altrove perchè si sono sempre garantiti tanti servizi».

Quindi si intravede il pareggio. Ma a che prezzo? Capitoli come la manutenzione delle strade o il trasporto pubblico sono alla canna del gas. «Pur salvando il bilancio, restano tre questioni fondamentali: una è l’assistenza ai disabili, su cui è in stallo la discussione tra Stato e Regione. Ho trovato 16 milioni di debiti e ho invertito la tendenza stanziandone 4. Ma ne servirebbero 5 l’anno. Il sindaco Beppe Sala ha da poco aperto una discussione con Maroni, e anch’io ho chiesto al mio partito un’iniziativa forte».

Poi ci sono le strade. «Per le asfaltature servirebbero 8 milioni di euro, al momento riusciamo a garantirne uno. L’anno scorso ne abbiamo spesi tre, dopo anni di interventi di sola somma urgenza. Noi ce la stiamo mettendo tutta, ma su questi argomenti la politica nazionale deve aprire gli occhi».

L’intervista completa su L’Eco di Bergamo in edicola martedì 27 settembre.

La Provincia di Bergamo ha realizzato uno Storify con i primi due anni di presidenza di Matteo Rossi. Eccolo:


Leggi di più su L’Eco di Bergamo in edicola il 27 settembre 2016

© RIPRODUZIONE RISERVATA