Provoca incidente su auto rubata e fugge Finisce la corsa contro un palo, arrestato

Provoca incidente su auto rubata e fugge
Finisce la corsa contro un palo, arrestato

Nei guai un 29enne che ha seminato scompiglio a Bergamo, arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

Prima è stato coinvolto in un incidente non lontano dalla Questura di Bergamo, fuggendo senza prestare soccorso alla persona rimasta ferita. Poi ha avuto un nuovo incidente fuori città, sempre con lo stesso mezzo, risultato poi rubato. E infine ha opposto resistenza all’arresto da parte dei Carabinieri. Protagonista di questa lunga serie di eventi è stato i un 29enne di origine marocchina pluripregiudicato.

Alla guida di un Peugeot Ranch il giovane stava percorrendo via Suardi verso il centro di Bergamo, quando, all’incrocio con via Alberico da Rosciate e via Noli, ha tamponato una Opel Corsa. Non si è fermato, e, anzi, è scappato , sempre in direzione del centro di Bergamo, senza prestare soccorso alla persona rimasta ferita nell’incidente.

La Polizia Locale del Comune di Bergamo, a quel punto, ha diramato immediatamente a tutte le forze di polizia una nota di ricerca dell’autista del Peugeot Ranch, visto che, nel frattempo, gli agenti hanno scoperto che il veicolo era rubato. Lo hanno rintracciato i carabinieri di Zingonia che hanno cercato di fermarlo intimandogli l’alt. Il giovane è fuggito e ne è nato un’inseguimento finito con l’auto del fuggitivo fuori strada contro un palo della segnaletica stradale. Il conducente, illeso, è stato con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. L’auto è stata riconsegnata al legittimo proprietario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA