Pusher scappano con 3 kg di hashish  In autostrada inseguimento e arresto

Pusher scappano con 3 kg di hashish
In autostrada inseguimento e arresto

Droga in auto e un inseguimento in autostrada. Tra i due arrestati c’è un uomo domiciliato nella Bergamasca.

Due spacciatori, un italiano di 36 anni e un marocchino di 26, sono stati arrestati dalla polizia stradale perché trovati con 3 kg di hashish in auto, dopo essere stati fermati sull’autostrada A8 all’altezza di Gallarate. È accaduto lo scorso 3 agosto, ma è stato riferito solo nella giornata di lunedì 6 agosto.

Gli agenti della sezione Polstrada di Busto Arsizio li hanno bloccati dopo un inseguimento in autostrada durante il quale i due malviventi hanno speronato la pattuglia nel tentativo di seminarla. Nel bagagliaio della macchina era stata nascosta la droga, insieme a 600 euro in contanti. I due - il 36 enne domiciliato nel Varesotto, il 26 enne a Bergamo - dovranno rispondere delle accuse di spaccio di stupefacenti, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA