«Quest’anno niente festa della Dea» L’annuncio della Curva Nord

«Quest’anno niente festa della Dea»
L’annuncio della Curva Nord

In un comunicato gli ultras danno notizia del forfait. Ecco le motivazioni.

Con una lettera indirizzata a tutti i tifosi, la Curva Nord ha annunciato martedì 28 maggio che quest’anno la Festa della Dea non si svolgerà. Il motivo è legato alla posizione del leader dei tifosi, Claudio Galimberti, il Bocia: «Vogliamo che Claudio, che innegabilmente rappresenta la componente più importante della Festa» si legge nel comunicato, «possa riviverla da uomo libero e non da uomo che si mette umilmente al servizio degli altri, mascherando ad esclusivo vantaggio di tutti, la sua sofferenza ed il suo disagio».

I tifosi precisano: «Sia chiaro per tutti, non è una scelta di Claudio, perché se fosse stato per lui probabilmente avrebbe per l’ennesima volta messo sé stesso in secondo piano pur di far felici tutti.Questa volta è una scelta nostra, del suo gruppo, dei suoi amici: questa volta pensiamo prima a lui ed al suo stato d’animo, e solo dopo penseremo a tutti noi ed al nostro egoismo festaiolo».


© RIPRODUZIONE RISERVATA