Ristoratori ancora in piazza a Bergamo Bloccano via Roma, «aiuto con gli affitti»

Ristoratori ancora in piazza a Bergamo
Bloccano via Roma, «aiuto con gli affitti»

Sono una settantina i lavoratori del mondo della ristorazione ma anche delle palestre e delle attività commerciali che hanno manifestato davanti a Palazzo Frizzoni venerdì 30 ottobre, nel pomeriggio.

Al centro della protesta la difficile situazione economica causata dalle chiusure alle 18 determinate dal nuovo Dpcm, decisione che sta mettendo a dura prova le attività.

Diversi gli striscioni portati davanti al Comune: «Lo Stato uccide più del virus» è uno degli slogan dei manifestanti che si sono anche seduti senza autorizzazione in mezzo alla centrale via Roma, all’altezza dei Propilei, bloccando la circolazione per circa mezz’ora.

La manifestazione in centro a Bergamo

La manifestazione in centro a Bergamo
(Foto by Bedolis)

La manifestazione

La manifestazione
(Foto by Bedolis)

La loro richiesta di incontrare il sindaco Giorgio Gori è stata accolta intorno alle 18 quando tre rappresentanti sono stati ricevuti dal primo cittadino. Al centro delle richieste un aiuto per pagare gli affitti dei locali, un tema molto caldo che Gori ha ascoltato.


© RIPRODUZIONE RISERVATA