Ruba in una scuola a Stezzano: Macchina fotografica e... 10 € in monete

Ruba in una scuola a Stezzano:
Macchina fotografica e... 10 in monete

Nella scuola dell’infanzia di Stezzano ha rubato una macchina fotografica munita di custodia e tutte le monete del distributore automatico, tentando poi di allontanarsi approfittando dell’oscurità: 10 euro in monetine.

Nel serata di domenica 26 aprile i Carabinieri della Compagnia di Bergamo hanno arrestato un uomo, un 41enne pregiudicato, che, dopo aver forzato la porta d’ingresso, si è introdotto nella scuola dell’infanzia di Stezzano. Qui ha rubato una macchina fotografica munita di custodia e tutte le monete del distributore automatico, tentando poi di allontanarsi approfittando dell’oscurità: 10 euro in monetine.

A segnalare l’intrusione l’antifurto: i Carabinieri sono riusciti così a individuare il fuggitivo , riuscendo in pochi minuti ad individuarlo all’altezza di via Dante, dove l’uomo era arrivato in sella ad una bici. Il 41enne aveva poi abbandonato la bicicletta e si era nascosto in un angolo dove ha tentato di liberarsi della refurtiva, lanciandola sopra il tetto del vicino centro sportivo.

I militari, dopo aver bloccato l’uomo, sono riusciti quindi a recuperare la custodia, con all’interno la macchina fotografica del valore di circa 200 euro contente diverse fotografie della scuola, nonché i 10 euro.

L’uomo, originario del posto e già gravato da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stato pertanto arrestato e trattenuto in attesa del giudizio con rito direttissimo di lunedì mattina, nel corso del quale gli è stato disposto l’obbligo di dimora nel Comune di residenza con permanenza al domicilio nelle ore notturne.


© RIPRODUZIONE RISERVATA