Ruba materiale elettrico per migliaia di euro Arrestato dai carabinieri a Curno
L’intervento dei carabinieri

Ruba materiale elettrico per migliaia di euro
Arrestato dai carabinieri a Curno

In manette un 46 enne: aveva «visitato» due negozi facendo sparire componenti wi-fi per la domotica e materiale per il bricolage.

Giovedì pomeriggio, i carabinieri della Compagnia di Bergamo, impegnati in un servizio per contrastare i reati contro il patrimonio, hanno arrestato un uomo, 46enne originario di Milano ma da anni residente a Bergamo, già noto alle forze di polizia, che aveva rubato materiale elettrico e di bricolage da due esercizi commerciali di Curno. Sono stati in particolare i carabinieri della stazione di Curno a intervenire verso le 15 in un negozio di materiale elettrico dove, nel corso della mattinata, un uomo aveva sottratto materiale dal valore di circa 1.200 (componenti wi-fi per impianto domotica), nascondendolo in una borsa a tracolla. Nel corso delle ricerche, i carabinieri, anche con l’ausilio delle immagini di videosorveglianza, hanno individuato l’uomo che, nel frattempo, era tornato in zona diretto verso un altro esercizio commerciale. Giunti sul posto, i militari lo hanno atteso all’uscita, dove lo hanno fermato e trovato in possesso di altro materiale, questa volta da bricolage (staffe in metallo), appena rubato. Durante la successiva perquisizione domiciliare, i militari hanno rinvenuto tutta la refurtiva, restituita ai responsabili dei rispettivi punti vendita. L’uomo è stato arrestato per furto e deferito per ricettazione, in attesa del giudizio direttissimo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA