Saldi con il botto a Oriocenter 200mila clienti in quattro giorni

Saldi con il botto a Oriocenter
200mila clienti in quattro giorni

Ingressi calcolati attraverso un sistema che elabora le immagini trasmesse da microtelecamere.

L’ inizio del 2017 ha già portato con sé risultati davvero positivi per Oriocenter: dal 5 all’ 8 di gennaio sono stati oltre 200 mila i clienti che si sono recati al centro commerciale. Non si tratta di stime, ma di numeri elaborati dal sistema (gestito da una società esterna) che ogni giorno certifica, attraverso microtelecamere posizionate all’ ingresso, quante sono le persone che entrano nel centro, con una percentuale di errore bassissima.

Effetto saldi? Sicuramente, ma il discorso è più ampio, e il commento su questi numeri, registrati in soli quattro giorni, lo fa direttamente il direttore di Oriocenter, Ruggero Pizzagalli: «Questo buon inizio d’ anno - spiega - è dovuto soprattutto alla nostra formula legata ai saldi, che consiste nel partire da subito con sconti accattivanti. Mi spiego: se altrove su un prodotto c’ è chi pratica una certa percentuale di sconto all’ inizio del periodo dei saldi, per poi incrementarla progressivamente, noi saltiamo le prime fasi e partiamo subito con il massimo sconto sul prezzo, che scende anche del 40, 50 e 60 per cento. Con questo vogliamo dire al cliente che da noi può ottenere subito dei prezzi molto competitivi su prodotti che magari il giorno dopo non riesce più a trovare».


© RIPRODUZIONE RISERVATA